dsc_1644

ALBERTO PAVESI

plays only

  • ATTACK Drumheads
  • AMEDIA Cymbals
  • Noble&Cooley Drums
  • SILVERFOX Drumsticks
  • GON BOPS Percussion

Già in tenera età manifesta un innato senso del ritmo e una notevole coordinazione, inevitabile l’approccio alla batteria che avviene molto presto. Inizia a suonare a 12 anni spinto dalla passione per la musica e si iscrive all’Accademia Musicale di Cremona sotto la guida di Cesare Galli. In seguito, partecipa a numerosi seminari che contribuiscono alla formazione musicale dell’artista, tra questi, spiccano nomi quali Christian Mayer e Roberto Gatto. Essenziale per il perfezionamento della tecnica, il corso seguito dal Maestro Alfredo Golino dal 1995 al 2002.

ESPERIENZE PROFESSIONALI E COLLABORAZIONI:
Nel corso del 2003 suona nei “Freevoli”, band della trasmissione di MTV “COYOTE” condotta da Fabio Volo, qui accompagna artisti di fama nazionale come Edoardo Bennato, Omar Pedrini, Banda Bardò, Antonella Ruggero, Nicolò Fabi e tanti altri. Sempre nel 2003 partecipa come componente dell’orchestra del Maestro Matteo Fasolino, alla trasmissione di Canale 5 “Tiramisù” condotta da Pippo Baudo. La carriera viene arricchita da varie collaborazioni in manifestazioni live e in studio di registrazione per la realizzazione di lavori discografici con: Alberto Radius, Massimo Luca, Loredana Bertè, Gerardina Trovato,Charlie Cinelli, Joe Damiani, Pietro Nobile, Paolo Milzani, Giorgio Cordini, Antonella Ruggero, Riccado Maffoni,Paolo Cattaneo. Da parecchi anni collabora con diverse cover band suonando in vari locali e piazze d’Italia. Ha sostituito il M.Alfredo Golino in alcune esibizioni live del suo progetto ” Studio Associato “. Fa parte degli STEAM HOUSE da aprile del 2005, e nell’estate del medisimo anno suona con Elisa Minari,Max Cottafavi e Federico Poggipollini in varie feste della birra nel nord d’Italia. Luglio 2008.All’Indipendent Music Day di Benevento, con la Toto tribute band “Hold The Live”, accompagna l’ospite internazionale Bobby Kimball, cantante e leader dello storico gruppo. Sempre a luglio, apre il concerto di Alicia Keys allo stadio di Lucca.
Dal 2007 è il batterista italiano di Gloria Gaynor e di Ronnie Jones nel tributo a Ray Charles.